sabato 23 settembre 2017

TORTA DI MELE DELLA NORMANDIA



Ecco una deliziosa versione della classica torta di mele che ho trovato dopo un'attenta e minuziosa ricerca sul web. Cercavo una versione non troppo "panosa", ricca di mele e golosa, e devo dire che il risultato è stato proprio ciò che cercavo... è finita in un lampo!

Ingredienti per una tortiera da 24-26 cm:
- 200 gr di farina
-mezza bustina di lievito per dolci
-150 gr di zucchero
-1 bustina di vanillina
-2 uova grandi
-1 pizzico di sale
-4 cucchiai di burro salato fuso ( in alternativa usate del burro normale con l'aggiunta di un pizzico di sale)
-6 cucchiai di latte
-5 mele

Per la crema:
- 80 gr di burro salato
-100 gr di zucchero
-un uovo

Procedimento.

Setacciate la farina con il lievito.Aggiungete lo zucchero, la vanillina, il sale, le uova , il burro fuso ed il latte.Mescolate per bene con una frusta.
Lavate, sbucciate e tagliate a fettine molto sottili tre delle cinque mele e incorporatele al composto.
Versate il tutto in una tortiera da 24 o 26 cm foderata di carta da forno.
Tagliate a fettine sottili anche le due mele restanti e disponetele a raggiera sulla torta.
Infornate a 150°C per 20 minuti.
Nel frattempo mescolate gli 80 gr di burro salato ( o burro normale con un pizzico di sale) con l'uovo e lo zucchero.
Trascorsi i 20 minuti, tirate fuori la torta dal forno, cospargete la superficie con la crema appena ottenuta e infornate nuovamente per altri 30 minuti a 180°C.Controllate sempre la cottura perché i tempi possono variare a seconda del forno. La torta deve avere un bell'aspetto dorato ed il profumo deve invadere tutta la cucina!



MUFFINS AL CAFFE' E NUTELLA

A volte si viene sopraffatti da un'incredibile ed irrefrenabile voglia di dolce...( a me capita spesso!), la soluzione? Un dolcetto piccolo, golosissimo e soprattutto veloce!Ecco la ricetta dei muffins al caffè e nutella, irresistibili!

Ingredienti per 10 muffins:
-125 gr di farina 00
-75 gr di zucchero
-55 gr di burro fuso
-1 cucchiaio raso di caffè solubile in polvere
-1 pizzico di sale
-1 cucchiaino di lievito per dolci
- 100 ml di latte
- un uovo
-nutella q.b

Procedimento.

In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti secchi tranne il caffè solubile, quindi la farina, lo zucchero, il sale ed il lievito.
In un'altra ciotola mescolate il burro fuso con il latte, l'uovo e il cucchiaio di caffè solubile.
Unite gli ingredienti secchi con quelli liquidi. Il segreto per ottenere dei muffins soffici e quello di mescolare poco gli ingredienti.
Riempite i pirottini e inserite un cucchiaio di nutella su ciascuno. Con uno stuzzicadenti girate leggermente la nutella per ottenere un effetto marmorizzato.
Infornate in forno caldo a 180°C per 20 minuti.

mercoledì 20 settembre 2017

CROSTATA ALLE PRUGNE CON MANDORLE E SESAMO


Ingredienti per la pasta frolla:
-200 gr di farina 00
-100 gr di burro
-100 gr di zucchero
-2 tuorli
-un pizzico di sale

Ingredienti per il ripieno:
-un uovo
-un tuorlo
-20 gr di burro
-20 gr di robiola ( o in alternativa 40 gr di burro in totale)
-30 gr di zucchero
-30 gr di noci
-8 prugne Santa Clara
-lamelle di mandorle q.b
-sesamo q.b

Procedimento.

Cominciamo con la pasta frolla. Lavorate nel mixer tutti gli ingredienti finchè il composto non diventa una "palla". Avvolgete la pasta frolla nella pellicola e posizionatela nel frigo a raffreddare per almeno mezz'ora.
Nel frattempo lavate e tagliate a spicchi le prugne. A parte frullate con il frullatore ad immersione l'uovo, il tuorlo, il burro sciolto intiepidito, la robiola, lo zucchero e le noci.
Stendete con il mattarello la pasta frolla su un foglio di carta da forno, tenendone un po' da parte per la decorazione.
Foderate una tortiera da 24 o 26 cm con la pasta frolla adagiata sulla carta forno e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.
Versate la crema sulla pasta frolla e adagiatevi sopra le prugne. Cospargete la superficie con le lamelle di mandorle e il sesamo ed infine decorate a piacere.




Buon Appetito!

FROZEN PARTY

Elsa e Anna ormai sono entrate nel cuore di tutte le bambine, e la mia non ha fatto eccezione! Ecco qualche foto dell'allestimento e della torta per il secondo compleanno della mia bimba.



















giovedì 19 gennaio 2017

BRIOCHES PER LA COLAZIONE

Questa volta è stato un esperimento, non avevo mai provato a fare delle brioches, ma visto il favoloso risultato, ho deciso di condividere la ricetta con voi.
Questa è una versione semplice, un impasto dolce e profumatissimo, ideale da consumare entro due giorni oppure potete congelare le brioches dopo la cottura per poterle avere fresche ogni mattina, scongelandole la sera precedente.
Sono ottime al naturale, ma per i più golosi possono essere farcite con Nutella, marmellata, crema o panna, oppure aggiungere all'impasto frutta secca, uvetta, gocce di cioccolato o tutto ciò che la fantasia vi suggerisce.

Ingredienti per 10 brioches:

200 gr di farina 0
50 gr di zucchero
100 gr di patate lesse schiacciate ( circa una patata media )
25 gr di burro sciolto
1/2 bustina di lievito per preparazioni salate
75 gr di latte intero tiepido
1 uovo
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale

Procedimento.

Riscaldate il latte e scioglietevi all'interno il lievito con un cucchiaino di zucchero.Aggiungete tutti gli altri ingredienti ed impastate per 5 minuti . Se siete in possesso dell'impastatrice o del Bimby, vi consiglio di utilizzarli per impastare in quanto la consistenza della preparazione è molto molle e quindi impastare a mano risulta un po' più difficoltoso.
Riponete l'impasto in una ciotola capiente imburrata ed infarinata e coperta da pellicola e lasciate lievitare per due ore .
Trascorse le due ore preparate una teglia ricoperta di carta da forno, prelevate delle piccole palline d'impasto con le mani unte di olio e ponetele sulla teglia ben distanziate l'una dall'altra.
Lasciate lievitare i panetti per 30 minuti.
In una tazza versate due dita di latte, un filo di olio e un cucchiaino di zucchero e con questa bagna spennellate le brioches.
Infornate a 180°C per 20 minuti in forno ventilato.
Conservate le brioches in un barattolo chiuso, affinché mantengano la fragranza e non si secchino.
Buon appetito!

lunedì 2 gennaio 2017

TROCHETTO DI NATALE DOPPIA VERSIONE: burro di arachidi e crema diplomatica


L'albero di Natale ha preso posto nel suo angolino vicino ai giochi della bimba, le luci sono accese, il cd di Natale è stato inserito nel lettore e le dolci melodie tipiche del Natale riempiono di magica atmosfera tutta la casa. Ora posso mettermi al lavoro! Quest'anno ho ben due tronchetti di Natale da preparare. Per l'impasto della pasta biscuit ho utilizzato la medesima ricetta, mentre le farciture sono differenti.

TRONCHETTO N°1 ( con farcitura al burro di arachidi )

Per la pasta biscuit:
3 uova grandi
80 gr di zucchero
50 gr di farina 0
30 gr di cacao amaro

Ingredienti per la farcitura:
80 gr di ricotta
80 gr di burro di arachidi
80 gr di panna semi montata
30 gr di zucchero a velo

Ingredienti per la copertura:
200 ml di panna
100 gr di cioccolato fondente
150 gr di cioccolato gianduja
10 gr di burro

Procedimento.
Per la pasta biscuit montate con le fruste elettriche le uova intere con lo zucchero finchè non triplicano il volume.
In una ciotola mescolate la farina ed il cacao, dopodiché incorporatele alle uova setacciandole, facendo ben attenzione a mescolare il tutto dal basso verso l'alto affinché l'impasto rimanga ben gonfio e non si smonti.
Imburrate un foglio di carta da forno e stendete l'impasto cercando di dargli una forma rettangolare.
Infornate per 10 minuti a 180°C in forno statico.
Per la farcitura, montate leggermente con le fruste elettriche la panna con lo zucchero a velo.
A parte mescolate il burro di arachidi con la ricotta, dopodiché incorporate la panna semi
montata.
Non appena la pasta biscuit si sarà leggermente intiepidita, staccatela delicatamente dalla carta forno,adagiatela su un panno pulito e farcitela con la crema al burro di arachidi ( la pasta biscuit non deve essere calda altrimenti la farcitura perderebbe di consistenza). A questo punto, aiutandovi con lo straccio da cucina, arrotolate il tronchetto e ponetelo dieci minuti in frigo.
E' il momento di preparare la ganache al cioccolato per la copertura.
Scaldate la panna sul fuoco. Tritate il cioccolato fondente e il cioccolato gianduja. Versate poco per volta la panna calda sul cioccolato mescolando con una frusta finché il cioccolato non sarà completamente sciolto. Aggiungete la noce di burro sempre mescolando. Lasciate raffreddare leggermente la ganache. Controllate ogni tanto la consistenza, appena si sarà solidificata un po' ricoprite interamente il tronchetto.
Con i rebbi di una forchetta create le venature tipiche del legno e decorate a piacere.


TRONCHETTO N°2 ( con farcitura alla crema diplomatica rivisitata)

Ingredienti per la pasta biscuit:
3 uova grandi
80 gr di zucchero
50 gr di farina 0
30 gr di cacao amaro

Ingredienti per la farcitura:
250 gr di latte fresco
80 gr di zucchero di canna
20 gr di amido di mais
4 tuorli

250 gr di mascarpone
125 gr di panna montata
gocce di cioccolato q.b

Ingredienti per la copertura:
200 ml di panna
100 gr di cioccolato fondente
150 gr di cioccolato gianduja
10 gr di burro

Procedimento.
La realizzazione del tronchetto è la medesima di cui sopra. Per la farcitura prima di tutto preparate una crema pasticcera.
Mescolate 4 tuorli con 20 gr di amido di mais e 80 gr di zucchero di canna. Scaldate 250 gr di latte fresco. Versate il latte intiepidito sul composto di uova e portate il tutto ad ebollizione. Lasciare raffreddare la crema in frigo coperta con della pellicola direttamente a contatto con la crema.
Quando la crema si sarà completamente raffreddata, prelevatene 200 gr e mescolatela con 250 gr di mascarpone e 125 gr di panna montata.
Farcite il tronchetto aggiungendo gocce di cioccolato a piacimento.
Arrotolate come spiegato sopra, ricoprite il tronchetto e decorate a piacimento.
Buon Appetito!